Design 2000 uses cookies
We use it to optimize our site and improve your experience.
Accept cookies
Read more about cookies

Privacy Policy

INFORMATIVA GDPR ex artt. 13-14 del Reg. UE 2016/679

(Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali)

CURRICULA E SELEZIONE DEL PERSONALE

  1. Premesse e privacy policy

La presente informativa è resa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 – “Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali”.

La scrivente società riconosce come valore primario la protezione dei dati personali ed ha conseguentemente adottato policy che prevedono il pieno rispetto delle normative interne ed internazionali in materia.

In adempimento a quanto previsto dal Reg. UE 2016/679, La presente informativa fornisce le dovute informazioni in ordine al trattamento dei dati da Lei forniti e descrive le attività di trattamento di dati personali realizzate dalla Design 2000 International S.p.A.

La invitiamo pertanto a leggere attentamente questa Informativa e a fornire il suo assenso alle attività di raccolta, conservazione, utilizzo, trasferimento e divulgazione, da parte nostra, delle informazioni personali, come descritto in questa Informativa.

Basi giuridiche del trattamento

Le basi giuridiche del trattamento possono ravvisarsi, alternativamente:

 a. l'interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità (es. candidatura alla selezione - ai sensi dell’art. 6.1, lett. a) del GDPR);

 b. il trattamento è necessario all'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso interessato (es.: acquisizioni documentali - ai sensi dell’art. 6.1, lett. b) del GDPR);

 c. nell’adempimento di obbligazioni previste dalla legge (es.: formazione safety obbligatoria preassuntiva - ex art. 6.1, lett. c) del GDPR);

 d. nell’interesse legittimo del datore di lavoro (es.: selezioni candidati ai fini dell’assunzione/instaurazione rapporto di collaborazione - ex art. 6.1, lett. f) del GDPR.

Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l'eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all'impossibilità per l'azienda di dare esecuzione al contratto o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, quali quelli di natura amministrativa, connessi all’instaurazione del rapporto di lavoro/collaborazione.  

La raccolta ed il trattamento dei suoi  dati personali ed eventualmente dei suoi familiari, avvengono in quanto  necessarie alla instaurazione ed alla successiva gestione del rapporto di lavoro/collaborazione nonché  in relazione all’esecuzione di servizi richiesti da lei richiesti e/o in adempimento di obblighi contrattuali e legali  o quando lei stesso decide di comunicare i propri dati personali alla Società in varie modalità (ad es. all’interno del contratto, verbalmente,  attraverso la compilazione degli appositi campi internet ove richiesto, via e-mail, ecc.).

Negli altri casi il conferimento dei dati è facoltativo.

Di regola non vengono richieste altre informazioni rilevanti come parte della sua candidatura, che tuttavia potrà offrire a sua discrezione. La invitiamo a non inviare le seguenti informazioni sensibili, a meno che le richiediamo specificatamente di fornire tali informazioni al fine di ottemperare ai nostri obblighi di legge e/o alle nostre politiche interne contro la discriminazione e a sostegno dell'inclusione: orientamento sessuale, razza, origine etnica, religione, orientamento politico e religioso, disabilità, stato civile, credo, nazionalità, origine nazionale, colore della pelle e/o età.

Fornendo volontariamente informazioni in merito a: origine etnica o razziale; condizioni di salute fisica o mentale; dati su precedenti esperienze lavorative e percorso di studi; imputazione o ipotesi di reato e relativi processi giudiziari; opinioni o convinzioni politiche; credo religioso; vita sessuale; iscrizione a un sindacato o partito politico, autorizza espressamente la Società a ricevere e gestire tali informazioni al fine di elaborare la tua candidatura.

In tutte le predette circostanze, la presente politica della privacy illustra le modalità ed i caratteri di raccolta e trattamento dei dati personali dell’utente.

Ove previsto dal Reg. UE 2016/679 e/o dalla normativa italiana, sarà richiesto il consenso dell’utente prima di procedere al trattamento dei suoi dati personali.

Se l’utente fornisce dati personali di terzi, deve provvedere affinché la comunicazione dei dati alla Società e il successivo trattamento per le finalità specificate nell’informativa privacy applicabile sia conforme al Reg. UE 2016/679e alla normativa applicabile.

 2. Estremi identificativi del titolare

Titolare del trattamento: Design 2000 International S.p.A. in persona del legale rappresentante pro-tempore, con sede in via Maria Adelaide, 8 – 00196 Roma, e-mail: jobs@design2000.it

 3. Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web/digitali/cartacei hanno luogo presso la predetta sede e vengono svolti solo da personale formalmente autorizzato al trattamento. I dati relativi all’erogazione di servizi web saranno trattati presso la web farm del fornitore dei servizi web. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso, se non nei casi obbligatori previsti per la corretta esecuzione degli obblighi di legge e contrattuali.

Di norma i dati dell’utente non saranno trasferiti al di fuori dell’Unione Europea.

Qualora ciò si rendesse necessario, In questo caso ci assicuriamo che il destinatario, che opera in qualità di responsabile del trattamento, rispetti le disposizioni di cui al GDPR ivi comprese le norme specificatamente dettate per il trasferimento dei dati personali verso paesi terzi, garantendo che detti trasferimenti avvengano sulla base di una decisione di adeguatezza o della sottoscrizione da parte del responsabile di clausole contrattuali tipo di protezione dei dati approvate dalla Commissione Europea.

Tutte le informazioni sul   trasferimento dei dati personali verso paesi terzi possono essere richieste contattando il Titolare del Trattamento ai recapiti indicati al precedente paragrafo 2.

 4. Tipologia di dati trattati

Dati forniti dall’utente:

Il trattamento dei dati personali da Lei forniti, di natura anche particolare e/o giudiziaria, avviene nel rispetto della vigente normativa in materia, la Società potrebbe altresì raccogliere i dati personali dell’utente presso terzi necessari allo  svolgimento della propria attività e all’adempimento degli obblighi contrattuali e di legge facentigli capo, quali ad esempio l’elaborazione ed il pagamento della retribuzione e/o delle spettanze, per l’espletamento di tutte le pratiche previste dalle normative vigenti in materia di Sicurezza sul Lavoro, Privacy e Ambientale; per l'adempimento degli obblighi legali e contrattuali, anche collettivi, connessi al rapporto di lavoro e/o di collaborazione e saranno oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

In relazione al rapporto di lavoro e/o di collaborazione, il Titolare potrà̀ trattare dati che il GDPR definisce “particolari” in quanto idonei a rilevare ad esempio:

 a. uno stato generale di salute (assenze per malattia, maternità̀, infortunio o l'avviamento obbligatorio) idoneità̀ o meno a determinate mansioni (quale esito espresso da personale medico a seguito di visite mediche preventive/periodiche o richieste da Lei stesso/a);

b. l'adesione ad un sindacato (assunzione di cariche e/o richiesta di trattenute per quote di associazione sindacale), l'adesione ad un partito politico o la titolarità̀ di cariche pubbliche elettive (permessi od aspettativa), convinzioni religiose (festività̀ religiose fruibili per legge);

 c. I dati concernenti lo stato di salute, che tratta il medico competente nell’espletamento dei compiti previsti dal D.Lgs. 81/08 e dalle altre disposizioni in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro, per l’effettuazione degli accertamenti medici preventivi e periodici, verranno trattati presso il datore di lavoro esclusivamente dallo stesso medico quale autonomo titolare del trattamento e/o responsabile del trattamento, per il quale la società̀ chiede espresso consenso. I soli giudizi sull’inidoneità̀ verranno comunicati dal medico allo stesso datore di lavoro.

 d. I dati necessari per usufruire di determinati trattamenti previsti da normative specifiche (ad es. legge 104/92.

Tutti questi dati vengono trattati, per il tempo strettamente necessario agli adempimenti contrattuali e di legge e sulla base di quanto previsto dalla normativa anche specifica applicabile.

 5. Natura del conferimento dei dati.

Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l'eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all'impossibilità per la Scrivente di dare esecuzione al contratto o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, quali quelli di natura amministrativa, fiscale e assicurativa etc.., connessi all’instaurazione del rapporto di lavoro e/o di collaborazione. 

Negli altri casi il conferimento dei dati è facoltativo.

 6. Finalità e Modalità del trattamento

I dati personali ed eventualmente particolari/giudiziari, volontariamente forniti, saranno oggetto di trattamento da parte del titolare per la corretta gestione della selezione e/o dell’instaurazione del rapporto contrattuale.

Tutti i dati personali vengono trattati per gli scopi e le finalità per cui vengono raccolti e comunque in adempimento di obblighi contrattuali e legali e vengono trattati da persone formalmente autorizzate al trattamento dei dati con strumenti sia cartacei che elettronici, ove possibile con modalità anonime o ricorrendo alla pseudonimizzazione e, quando richiesto e/o necessario (ad esempio dati sanitari), attraverso cifratura. I dati personali sono trattati sia in forma cartacea che elettronica ed immessi nel sistema informativo aziendale nel pieno rispetto del Reg UE 2016/679, compresi i profili di sicurezza e confidenzialità ed ispirandosi ai principi di correttezza e liceità di trattamento

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

I dati dell’utente saranno trattati sulla base di un legittimo interesse del Titolare ovvero del consenso manifestato espressamente dall’utente stesso, per l’adempimento degli obblighi contrattuali e di legge e per la sicurezza e la salute dei dipendenti/collaboratori.

 7. Conservazione dei dati personali

In conformità al Reg UE 2016/679 I dati personali sono custoditi e conservati per il tempo strettamente necessario agli scopi e alle specifiche finalità per cui vengono raccolti e comunque per il periodo di tempo indispensabile per far fronte agli adempimenti contrattuali e di legge.

Cessate le esigenze del trattamento gli stessi vengono cancellati e/o distrutti ovvero restituiti all’interessato nei casi previsti dalla legge.

 8. Ambito di comunicazione e/o diffusione dei dati

I dati personali non formano di regola oggetto di diffusione e saranno comunicati a:

  • Enti pubblici (INPS, INAIL, Ispettorato del lavoro, Uffici fiscali...);
  • Fondi o casse anche private di previdenza e assistenza;
  • Studi medici in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro;
  • Società̀ di assicurazioni e Istituti di credito;
  • Fondi integrativi;
  • Organizzazioni imprenditoriali cui aderisce l'azienda.
  • Tutti i soggetti aventi diritto la cui facoltà di accesso è prevista in adempimento agli obblighi contrattuali e di legge;
  • Società esterne/consulenti specializzati per la selezione/valutazione dei candidati
  • Alle persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private quando la comunicazione risulti necessaria o funzionale allo svolgimento delle attività oggetto di trattamento e nei modi e per le finalità sopra illustrate e comunque nel rispetto delle norme di legge e contrattuali;
  • Ai responsabili del trattamento, anche outsourcers, ed alle persone autorizzate al trattamento nell'ambito delle relative mansioni;
  • Provider esterni quali ad es. Corrieri, servizi di spedizione etc.;
  • Controparti, autorità etc.: durante un procedimento legale e/o amministrativo

Tutti i trattamenti sono curati esclusivamente da Responsabili e persone formalmente incaricate al trattamento.

 9. Diritti degli interessati

In conformità a quanto previsto nel Capo III, Sezione I, GDPR, l’interessato può esercitare i diritti ivi indicati ed in particolare:

  • Il Diritto di accesso (art. 15 GDPR), che consiste nell’ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano ricevendo in tal caso, informazioni relative a:
    • le finalità del trattamento;
    • le categorie di dati personali in questione;
    • i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
    • il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
    • l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
    • il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
    • l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.
  • Diritto di rettifica (art. 16 GDPR) – che consiste nell’ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
  • Diritto alla cancellazione (art.17 GDPR) («diritto all'oblio»)– che consiste nell’ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano, se sussiste uno dei seguenti motivi:
    •  i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
    • l'interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
    • l'interessato si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 2;
    • i dati personali sono stati trattati illecitamente;
    • i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
    • i dati personali sono stati raccolti relativamente all'offerta di servizi della società dell'informazione di cui all'articolo 8, paragrafo 1 del Reg. UE 2016/679
  • Diritto di limitazione (art. 18 GDPR) – che consiste nell’ottenere la limitazione del trattamento, quando ricorre una delle seguenti ipotesi:
    • l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
    • il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
    • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
    • l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, Reg UE 2016/679 in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.
  • Diritto alla portabilità dei dati (art.  20 GDPR)– L'interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento
  • Diritto di opposizione (art. 21 GDPR) – L'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l'esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'interessato oppure per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  • Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.
  • Qualora l'interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.
  • Il diritto di cui ai paragrafi 1 e 2 è esplicitamente portato all'attenzione dell'interessato ed è presentato chiaramente e separatamente da qualsiasi altra informazione al più tardi al momento della prima comunicazione con l'interessato.
  • Nel contesto dell'utilizzo di servizi della società dell'informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l'interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.
  • Qualora i dati personali siano trattati a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici a norma dell'articolo 89, paragrafo 1, l'interessato, per motivi connessi alla sua situazione particolare, ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguarda, salvo se il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico.
  • Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione (Art. 22 GDPR) -  L'interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.
  • Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo – Proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio n. 121, 00186, Roma (RM).
  • ESERCIZIO DEI DIRITTI DELL’INTERESSATO:

L’Interessato potrà esercitare i propri diritti attraverso una comunicazione scritta da inviare a mezzo e-mail, PEC, raccomandata r/r, fax ai recapiti indicati nel paragrafo 2 - Titolare del Trattamento.

L’esercizio dei i diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12, GDPR.

 10. Revoca del consenso al trattamento

L’interessato potrà revocare in qualsiasi momento il consenso al trattamento dei Suoi dati personali, inviando una comunicazione, con le modalità sopra indicate al punto 10 – Esercizio dei diritti dell’interessato.

 

DICHIARAZIONE DI CONSENSO

(Ai sensi del Regolamento UE 2016/679)

L’interessato dichiara di aver ricevuto completa informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 ed esprime il consenso al trattamento dei dati personali per la fornitura dei Servizi ed alla comunicazione dei propri dati qualificati come personali dalla citata legge nei limiti, per le finalità̀ e per la durata precisati nell’informativa.